1° Torneo di Debate

Disciplinare e Internazionale

Una nuova prospettiva per il Debate in educazione e formazione:
Debate come processo verso il pensiero complesso, base fondante di un apprendimento significativo, contro il relativismo etico e il revisionismo storico.

Il pensiero evolve e si arricchisce attraverso l’ascolto attivo delle argomentazioni delle Squadre partecipanti.

Grande successo dei Tornei di Debate disciplinari organizzati dalla DeA FVG

Era inatteso, ma è stato molto gradito, un così ampio successo per il 1° Torneo nazionale e internazionale “Debate senza confini”, organizzato dalla DeA FVG (Accademia di Argomentazione e Debate del Friuli Venezia Giulia), che ha avuto il suo avvio con la parte dedicata ai Debate disciplinari molto partecipati e di qualità. L’esperienza è stata inedita, in quanto finora il Debate si era svolto su temi di attualità non strettamente connessi alle discipline didattiche, ma la scelta della DeA FVG ha trovato molto interesse nelle scuole che hanno aderito con entusiasmo a questa innovazione che vede una ricaduta diretta della metodologia del Debate nel contesto curricolare.

Il Torneo disciplinare si è svolto su quattro aree, che hanno visto coinvolte molte squadre di diversi Istituti superiori. Il Torneo è stato avviato con la sezione dedicata alla Filosofia, sotto la direzione del prof. Gian Paolo Terravecchia del Convitto Nazionale Paolo Diacono di Cividale del Friuli, che ha visto in gara squadre del Liceo Marinelli di Udine (a cui è andata la vittoria finale con il team GLS), del Convitto Nazionale Paolo Diacono di Cividale del Friuli, del Liceo Le Filandiere di San Vito al Tagliamento e del Liceo Nostro- Repaci di Reggio Calabria. E’ poi seguita la sezione Italiano e Storia Antica diretta dalla prof. Ilaria Zorino del Marinelli, che ha visto in gara squadre del liceo udinese (la vittoria è andata al team Gli evidenziatori). La terza area, diretta dalle professoresse Paola D’Agostini e Cristina Cojutti del Liceo Percoto di Udine, era dedicata alle Scienze Fisiche e Naturali ed è stata vinta dalla squadra Nautilus dell’Istituto Nautico Galvani di Trieste, che ha superato squadre del Liceo Percoto e del Liceo Marinelli di Udine. Ben 15 le squadre che hanno aderito al Torneo di Italiano e storia diretto dalle professoresse Lisa Gasparotto dell’Isis Marchesini di Sacile e Fabiola Di Filippo del Liceo Percoto di Udine: su tutte ha svettato il team Logos Nostro del Liceo Repaci di Reggio Calabria, che ha prevalso in un Torneo molto combattuto e di qualità sulle squadre dei Licei Marinelli, Copernico e Percoto di Udine, degli Isis Paolino D’Aquileia di Cividale del Friuli, Marchesini di Sacile e Deledda-Fabiani di Trieste, dell’Istituto Nautico Galvani di Trieste.

Dal 10 al 15 maggio il Torneo entra nella sua seconda fase, quella del Debate su argomenti legati alla contemporaneità in italiano e quella internazionale “No Borders Debate Tournament FVG 2021” organizzata dalla DeA FVG in collaborazione con l’Accademia slovena “Za in Proti” di Miha Andric.

Molto soddisfatta Annalisa Filipponi, Presidentessa della DeA FVG:

Un successo che ha superato le aspettative e che ci sta dando grandissime soddisfazioni. Quello che ci ha sorpreso positivamente è stata la grande collaborazione che abbiamo trovato. Devo ringraziare le scuole che hanno aderito e i loro dirigenti scolastici, i responsabili delle varie sezioni, i Debater partecipanti, i giudici sia esperti sia alla loro prima esperienza, i coach delle squadre, i cronometristi, Samuele Nobile e Claudia Lenarduzzi per il costante supporto tecnico e grafico. Ovviamente in prima fila nell’organizzazione è stato il direttivo della DeA FVG con le sue componenti Patrizia Malausa, Fiorenza Poletto, Paola D’Agostini, Ilaria Zorino. Finora è stata un’esperienza di grande valore didattico e formativo che ci ha confermato di essere sulla strada giusta. La prima fase è stata di livello molto alto su argomenti di discussione complessi e pieni di opportunità. Adesso siamo concentrati sul secondo step che ci vedrà protagonisti dal 10 al 15 maggio. Ma lo affrontiamo con molto entusiasmo dopo il bell’inizio del Torneo"
Annalisa Filipponi
Presidentessa DeA FVG

VISUALIZZA I VECCHI PROGRAMMI

Scegli fra i vari programmi disponibili